La Chirurgia Mininvasiva cura la malattia limitando i danni collaterali

Noi offriamo le migliori tecniche Mininvasive per la soluzione del problema

 

 

DAL 13.11.2020 al 31.12.2020

per Emergenza COVID

CHIUSI gli AMBULATORI OSPEDALIERI

 

 

SONO ATTIVI I NOSTRI

AMBULATORI EXTRAOSPEDALIERI

 

Scopri di piùChi Siamo

La Chirurgia ha subito negli ultimi anni un radicale cambiamento spostando il suo obiettivo dall’Intervento fine a se stesso, all’Intervento volto al miglioramento della vita del paziente.

In questa nuova concezione che si focalizza sulla globalità del paziente la Chirurgia si è evoluta dai primi anni ‘80 fino ai giorni nostri.

La volontà di procedere ad interventi sempre meno traumatici, ha raffinato una serie di tecniche che permettono di ottenere i risultati limitando i “danni collaterali” ossia le complicanze dovute all’intervento stesso, sia immediate che a lungo termine.

La Chirurgia Laparoscopica ne è l’esempio più immediato: dall’accesso all’addome eseguito mediante ferite ampie e lente a guarire si passati a piccoli fori che permettono di eseguire lo stesso tipo di intervento chirurgico utilizzando delle “porte di accesso” limitate che consentono al paziente di tornare alla sua vita precedente in maniera più rapida, di avere meno dolore e di evitare negli anni successivi interventi per correggere danni dovuti alla via di accesso (ad esempio i laparoceli, le aderenze).

La Chirurgia Robotica, evoluzione di quella laparoscopica, è in grado poi di restituire al chirurgo la libertà dei movimenti che dalla tecnica aperte a quella laparoscopica, erano stati limitati (il movimento del polso, la visione tridimensionale).

La NOTES (Chirurgia Attraverso gli Orifizi Naturali) ha consentito alcuni interventi utilizzando le vie naturali di accesso del corpo come ad esempio quella transanale.

Accanto a queste nuove tecniche chirurgiche si sono evolute le cure pre e postoperatorie che consentono una ripresa più rapida. L’alimentazione oramai è ripresa a poche ore da interventi che prima richiedevano giorni di digiuno, la deambulazione a poche ore dal termine della chirurgia, etc.

Associando tutto questo si arriva al concetto della Chirurgia Mininvasiva: ottenere lo scopo limitando al massimo il discomfort per il paziente, guarire la malattia limitando i danni collaterali.

Il nostro scopo è dunque quello di offrire ai pazienti le migliori tecniche Mininvasive adatte alla soluzione del problema che presenta.

COSA POSSIAMO FARE PER LEI?

Patologie Trattate

interventi Eseguiti

Ecografia e Procedure

Chirurgia Ambulatoriale

Ambulatori e Centri

Second Opinion

l06
l05
l07
Logo-2BMedica-2BGB-e5973139
l04
LogoUNIMI
l02
l03
banner
SIUMB
acoi